endophyllene_cover-it

Una linea di estratti naturali standardizzati in β-Cariofillene da pepe nero (Piper nigrum) e chiodi di garofano (Syzygium aromaticum)

Endophyllene® è disponibile in:

  • Endophyllene-S (fluido e polvere) ricavato da chiodi di garofano (Syzygium aromaticum (L.) Merrill et. Perry);
  • Endophyllene-P (fluido e polvere) ottenuto a partire dalle bacche di pepe nero (Piper nigrum L.)
  • Fluido FL ideale per softgels, sciroppi e per tutte le preparazioni fluide sia nutraceutiche che cosmetiche;
  • Polvere PWD ideale per la preparazione di compresse, capsule, pillole, sachets.

Il BETA CARIOFILLENE (BCP) è un composto volatile vegetale presente in grandi quantità nell’olio essenziale di alcune spezie, come nel pepe nero e nei chiodi di garofano.

LE BACCHE DI PEPE NERO (Piper nigrum L.) sono comunemente note per la presenza del composto pungente piperina.

Tuttavia, l’olio distillato da queste bacche è particolarmente ricco in un sesquiterpene estremamente interessante per le sue proprietà: il β-cariofillene.

Il processo di idrodistillazione impedisce che la piperina sia presente nell’olio essenziale finale evitando così effetti indesiderati legati a quest’altro composto bioattivo utilizzato invece in altri ambiti.

I CHIODI DI GAROFANO sono le infiorescenze della specie Syzygium aromaticum (L.) Merrill et. Perry (sinonimo di Eugenia caryophyllata) che appartiene alla famiglia delle Myrtaceae. I chiodi di garofano sono raccolti principalmente come boccioli di fiori non aperti portati a grappoli, che vengono poi essiccati per produrre la spezia familiare in commercio.

Gli oli volatili estratti dai chiodi di garofano sono prodotti dalle gemme mediante idrodistillazione.

Studi scientifici hanno indicato che l’olio di chiodi di garofano può essere usato come agente antibatterico, antimicotico e antisettico; è anche adatto alla funzione digestiva regolando la motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas ed inoltre indicato per il benessere del naso e della gola avendo un effetto balsamico e agendo come antiossidante.

Le proprietà dell’olio sono dovute alla presenza di numerosi monoterpeni e sesquiterpeni, tra cui anche il composto bioattivo β-cariofillene (BCP).

Il BCP si lega selettivamente al sito di legame nel recettore 2 dei cannabinoidi (CB2) denominato CP55.940 (il sito di legame del THC), portando all’attivazione cellulare e dagli effetti antinfiammatori. I recettori CB2 si trovano principalmente all’interno del sistema immunitario. I ligandi del recettore CB2 inibiscono l’infiammazione e la formazione di edemi (Iwamura et al., 2001, J Pharmacol Exp Ther 296: 420- 425), mostrano effetti analgesici (Ibrahim et al., 2005, Proc Natl Acad Sci USA 102: 3093-3098) e mediano la protezione contro l’ischemia epatica/danno da riperfusione (Batkai et al., 2007, FASEB J 21: 1788-1800). Nel tratto gastrointestinale, gli agonisti del recettore CB2 prevengono la colite riducendo l’infiammazione (Kimball et al., 2006, Am J Physiol Gastrointest Liver Physiol 291: G364-371).

Studi recenti hanno dimostrato che il (E)-β-cariofillene riduce significativamente l’iperalgesia del cavo orale, stimola la produzione di insulina, riduce la produzione di citochine proinfiammatorie, e riduce le concentrazioni intracellulari di trigliceridi.

Il BCP è un endo-cannabinoide che non si lega al recettore dei cannabinoidi di tipo 1 (CB1) nel sistema nervoso centrale; quindi, non produce effetti psicoattivi (Gertsch et al., 2008, PNAS, 105: 9099-9104).

A causa del suo debole sapore aromatico, il BCP viene spesso utilizzato commercialmente come additivo alimentare e come prodotto cosmetico. Il BCP è un additivo alimentare approvato dalla FDA e viene ingerito con il cibo ogni giorno.

I principali vantaggi delle diverse forme di Endophyllene®

La caratterizzazione chimica qualitativa si basa sulla gas-cromatografia abbinata alla spettrometria di massa (GC-MS) per l’identificazione e autenticazione del (E)-β-cariofillene mentre la gas-cromatografia abbinata al rivelatore a ionizzazione di fiamma (GC-FID) è utilizzata per l’accurata quantificazione;
Endophyllene® è titolato e standardizzato in β-cariofillene e consente un dosaggio accurato in varie forme galeniche e nutraceutiche essendo disponibile sia in forma liquida a più alta concentrazione (80% p/p) che in forma polvere (30% p/p).

Start typing and press Enter to search